Cerchio di Pace ed esercizi di meditazione alla Madre Terra

Dai fratelli messaggeri di luce:Voi uniti, uniti per qualcosa che tutti desiderano, la Pace che è uno stato vibratorio di armonia e quindi tutti insieme colleghiamoci agli abitanti della Terra, entriamo in questa circolarità che porta a tutti gioia interiore, partendo dalla gioia ci possiamo proiettare verso un presente che ci possa rappresentare nella nostra interezza. La Luce che spande l’armonia è una luce soffusa, una luce avvolgente, una luce tonificante, quindi pensiamo di andare a trovare la nostra armonia interiore, l’armonia di chi sta cercando se stesso, l’ha trovato e sta incominciando a dialogare per avere sempre più risposte precise nell’armonia. Prendiamo quest’armonia che abbiamo creato dentro di noi e facciamola uscire da noi e creiamo tanti globi di luce bianca soffusa in cui noi abbiamo messo la nostra armonia interiore e poi felici e festosi incominciamo a spingere col pensiero questi globi perché possano veramente andare in giro per la Terra, per tutto il Pianeta. Facciamo che questi globi possano portare opportunità agli altri di sperimentare l’armonia interiore e pensiamo che strada facendo incontreremo tanti altri fratelli di cammino e chiediamogli di volere amplificare il nostro globo perché sempre più grande possa velocemente percorrere tutta la Terra. Pensiamoci come bambini festosi che spingono e mandano questo globo verso gli altri, visualizziamoci sorridenti, festosi ed un po’ birichini come quando fanciulli riuscivate a creare la gioia del gioco, mentre andiamo festosi per il Pianeta, cominciamo a visualizzare le persone che incontriamo, cominciando a richiamarli con un cenno della mano poi a mandare questo messaggio: vuoi unirti a noi fratello? E in questa armonia giocosa che vi precede: vuoi entrare in questo globo dove tutti possiamo stare nella completezza del nostro essere? Non preoccuparti che entrando in questo globo tu possa dimenticarti di quelli che in questo momento non sono vicini a te, ma tu potrai fortificarti, creare il tuo globo di armonia per portarlo da quelli che conosci ed ami e fare come noi andare in giro per incontrare tutti quelli che stanno cercando qualcosa, ma non sanno dove dirigersi. Allora proviamo a manifestare la nostra gioia interiore, proviamo a colorare questo globo di luce soffusa ed allora, a seconda di chi incontriamo, dalla loro espressione, mettiamoci un colore che possa attrarlo, rinforzarlo e potergli passare il messaggio che anche lui potrà creare la sua armonia interiore, il suo globo di luce e che poi potrà condividere con tutti quelli che conosce e non conosce. Pensate la Terra è piena di questi globi e che a momenti cambiano colore, è una festa per la Pace, una festa a cui ognuno di voi contribuisce con se stesso per la Pace nel mondo. Vedete ci saranno tanti esseri che neanche sanno di questa possibilità, ma voi richiamandoli gioiosamente potete loro comunicare che è un giorno di festa, un giorno in cui la gioia di ognuno può andare verso l’altro, certamente ci sarà chi viene incontro e dirà: ma io non ho la possibilità perché ho tanta tristezza nel cuore, tante cose dentro di me sono talmente strette che mi soffocano, ma noi pazientemente gli faremo vedere che c’è un’opportunità per tutti di entrare nell’armonia e nella gioia degli altri per ricaricarsi e per poter programmare ognuno dentro di se la ripetizione di quanto hanno acquisito. Questa è la condivisione, è l’unione, è la fratellanza, ognuno può creare un’oasi per l’altro, un’oasi in cui possa rifugiarsi, rifocillarsi e ripartire. Oggi tutti insieme creeremo un’antenna che mandi degli impulsi energetici su tutto il Pianeta, noi costruiremo quest’antenna col nostro amore e quindi tutti insieme mettiamoci nella nostra armonia e mandiamo tutta la nostra energia al centro perché possa formarsi una spirale energetica che noi spingeremo sempre più per andare sia verso di noi che verso gli altri, mandandola sempre più in alto, in alto, affinché da quell’altezza tutti la possano percepire. Le onde energetiche, che si spanderanno intorno, creeranno dei cerchi di alleanza, di fratellanza e di unione e noi mandiamo un messaggio preciso: fratello che stai insieme a me sulla Terra in questo momento nell’inizio di questo nuovo millennio, ognuno di noi che si trova in questa situazione di rinnovamento ha qualcosa in comune, la voglia della trasformazione, che poi questa voglia venga dalla disperazione o dalla gioia, non ha importanza. Fratello, io ti vorrei mandare un abbraccio energetico perché tu possa non sentirti più solo, perché tu possa capire che molte delle situazioni in cui ti trovi sono tali perché non riesci a vedere ed allora noi tutti insieme ti mandiamo Luce perché possa illuminarti e farti vedere qual è il messaggio che stai ricevendo, noi lavoriamo per la Pace, perché attraverso la Pace c’è la trasformazione e l’evoluzione. Pace vuol dire che si è trovato un punto d’incontro con noi e che questo punto d’incontro lo possiamo condividere con tutti quelli che incontriamo. Il messaggio per la Madre Terra è un messaggio di riconoscenza perché tutti noi siamo consapevoli di quanto essa continuamente ci dà e crea bellezza per sollevare il nostro animo, quindi fratello, che ti trovi in una situazione difficile, pensa che niente è impossibile e quindi, se comincerai a crederci, tutto si trasformerà e noi ti mandiamo un pensiero per sostenerti, nel riconoscerti di avere la possibilità e la capacità di trasformarti. Fratello allarga le tue braccia perché nel momento che ti metti in apertura puoi ricevere e noi tutti insieme veniamo a te per riscaldarti e portarti pace interiore. Terra che così pazientemente ci mandi sempre messaggi, aiutaci a saperli leggere e ad interagire con te, chiediamo alla profondità della Terra di unirsi in questo messaggio di Pace perché tutto quello che viene dalla Terra possa risvegliare chi sta facendo un cammino difficoltoso e possa unire tutti quelli che, pur non avendo una vita difficile, non trovano Pace e tutti quelli che hanno una vita difficile, ma hanno trovato dentro di se la Pace, perché finalmente possiamo capire che le difficoltà sono la mancanza di comunicazione con noi stessi. Pace alla Terra e ai suoi abitanti: tutti insieme visualizziamo la Terra, i Mari, le Montagne, e facciamo che il Minerale, l’Acqua porti un messaggio di Pace e di Fratellanza e pensiamoci a disposizione di tutto quanto si mette in movimento per unire, portiamo quest’unione nella nostra interiorità per poterla poi manifestare all’esterno e poter riconoscere subito la interazione. Chiediamo al Cielo di sostenere il pianeta Terra affinché l’uomo nel suo riconoscimento possa riconoscere la bellezza del Pianeta. Visualizzate campi fioriti, ruscelli, alberi, tutto quello che vi viene da associare all’armonia interiore e alla bellezza, prendete dentro di voi tutte queste immagini e nonostante quello che si possa pensare, l’uomo è molto più avanti di quello che pensate. Anche voi, se poteste vedere come noi vi vediamo, vedreste quell’alone che risplende attorno a voi ed allora questa Luce possa essere ridistribuita alla Terra e ai suoi abitanti perché tutto quello che viene distribuito, viene ricostruito e rigenerato, quindi tanto più fate circolare la vostra armonia, tanto più essa si rigenererà dentro di voi portando quella Pace che tanto anelate. Visualizzatevi al centro del cerchio come partecipante all’operazione e come spettatore affinché ognuno mandi a se stesso un raggio di Pace e di Amore e poi, insieme a voi, nel cerchio mettete le persone che sono interagenti con voi e che in qualche modo sono parte di voi, prendete coscienza che è nella partecipazione al Tutto possiamo modificare anche quello che ci sembra tanto grande da non potere interagire. In questo luogo di Pace, in cui lavorerete per la Pace, in condivisione di tutte le vostre qualità, si formerà un’antenna di richiamo per tanti esseri che come voi stanno adoperandosi per l’unione. E’ importante trovare l’alleanza, perchè attraverso essa si troverà la forza e si troverà la risoluzione per sapere che siamo divini e come tali è importante che cominciamo ad agire, tutti insieme rivolgiamo questo pensiero per la Pace sulla Terra: Terra che sostieni i miei passi, che procuri alimenti al mio corpo, che entri dentro di me con la tua bellezza, che tutto è unito nella manifestazione del Padre, noi ci rendiamo disponibili per interagire con te, perché desideriamo manifestare il nostro Amore, perché amandoti tu produrrai più abbondantemente, perché l’interazione porti a Te e a noi, Pace, Pace, Pace, nella Luce, nella Gioia, nell’Armonia, prendiamo coscienza che il pianeta Terra è un mezzo di evoluzione grande che ci permette di ritrovarci e manifestarci nella gloria del Padre per il bene di tutti i fratelli. In armonia, chiudiamo per aprire nuovi orizzonti di Pace e di Armonia per il Pianeta. R A T H S A

shantij

Vedi Curriculum vitae

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.