Er carnevale

Er  Carnevale

 

Se dice a carnevale,

che ogni scherzo vale

e ‘ n tocco de allegrìa

se spanne pè la via….

 

È n’occasione pè cambiasse faccia

Mettennose ‘na maschera appropiata,

p’aritrovasse n’aria scanzonata ,

che tutti li penzieri ar tempo scaccia;

 

sì er magnaccia po’ diventà pprete,

la casalinga esse ‘nà reggina,

la prostituta monaca o fatina,

e a n’artro er rolo che nun je compete;

 

ma quanno t’arispoji so’ dolori:

t’accrgi quant’è fatuo ‘gni momento,

perché t’è parso vedè er firmamento,

cò ‘n ber vestito che nun cià colori!…..

shantij

Vedi Curriculum vitae

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.